Live Sicilia

Le iscrizioni si chiudono il 5 ottobre

Il 9 ottobre da Cefalù al via
la Targa Florio Historic Rally


Articolo letto 969 volte

VOTA
0/5
0 voti

automobilismo, corsa, gara, riolo, targa florio, Zapping
Si chiuderanno lunedì 5 ottobre le iscrizioni alla Targa Florio Historic Rally in programma venerdì 9 e sabato 10 ottobre con la titolarità per i Campionati Europeo ed Italiano della specialità. Proprio per quest’ultimo titolo, di cui sarà l’ultima prova, sono ancora in ballottaggio diversi piloti tra cui il siciliano Totò Riolo (Porsche), oramai a soli 5 punti dal leader Bigoni (Opel Kadett GT/E), mentre per il titolo europeo la gara isolana dovrà chiarire se il norvegese Jensen potrà disputare in scioltezza le ultime due gare, oppure dovrà soffrire fino all’ultimo l’arrembaggio di Riolo nel 2° Raggruppamento. Oltre a Riolo e Jensen hanno già confermato la propria adesione Maurizio Plano e Antonio Stagno, vincitori in passato della Targa Florio Autostoriche, Ninni e Marco Runfola, Savioli, Brazzoli, Bellomare, Filippone, De Luca e Battaglia, tutti con le Porsche, Savoca e Lo Presti con le BMW 635, Diana (BMW 320i) e l’ungherese Leitold con una Fiat 131 Abarth.
La gara organizzata dall’Automobile Club Palermo con la collaborazione di A.C. Servizi si correrà in due tappe, con partenza da Cefalù il 9 ottobre ed arrivo a Termini Imerese sabato 10 ottobre, comuni che insieme a quelli di Campofelice di Roccella e di Cerda hanno assicurato i patrocinio.
Entrando più nel dettaglio tecnico, la Targa Florio Historic Rally scatterà venerdì 9 ottobre alle 15,00 dall’affascinante Corso Ruggero di Cefalù ed i concorrenti affronteranno subito in successione tre passaggi sulla prova speciale “Gibilmanna” prima di raggiungere l’arrivo di tappa (ore 19,30) posto al Belvedere di Termini Imerese. Sabato mattina si ripartirà dalla cittadina delle Terme alle 8,30 per la disputa delle prove “Vincenzo Florio” ed “Antonio Pucci”, ricavate sul “piccolo circuito delle Madonie” e che saranno ripetute tre volte. L’arrivo finale è fissato per le ore 16,30 sempre a Termini Imerese. Nel corso della gara sono quindi previste 9 Prove Speciali, tre da ripetersi tre volte, per un totale di 99 chilometri di P.S. sui 381,98 di percorso totale.
Al vertice dei tre raggruppamenti del Campionato Europeo si trovano al momento il norvegese  Jensen (2° Raggr.), e gli italiani Parisi (1°) e Brazzoli (3°). Tra le scuderie è prima la Rododendri Historic Rally davanti alla siciliana Ateneo. Nel tricolore, invece, situazioni abbastanza fluide con Parisi davanti a Morando nel 1°. Riolo su Da Zanche nel 2° e Bigoni (Opel Kadett) nel 3°.
Maggiori informazioni, il programma in dettaglio ed il modulo di iscrizioni sul sito www.targafloriohistoric.com . Nello stesso week-end si svolgeranno altre due importanti manifestazioni: il 1° Memorial Antonio Pucci, gara di regolarità per autostoriche intitolata al vincitore della Targa Florio del 1964, recentemente scomparso, e la “Eco Targa-Green Prix”, valida per la Coppa FIA Energie Alternative.