Live Sicilia

Il provvedimento sull'Irpef è modificabile dal consiglio

Ma il termine è il 30 novembre


Articolo letto 519 volte

VOTA
0/5
0 voti

30 novembre, consiglio comunale, irpef, palermo, termini, variazioni, Politica
La delibera con la quale la giunta del comune di Palermo ha adottato la decisione di aumentare l'aliquota Irpef dei cittadini palermitani (dal 4 all'8 per mille) è ancora modificabile. Il termine ultimo per modificare la delibera di giunta è il 30 novembre con un'apposita delibera del consiglio comunale a maggioranza assoluta. Quella data è, infatti, il termine ultimo per la variazione del bilancio.

Nei giorni scorsi si è assistito a una corsa contro il tempo per modificare l'atto entro il 30 settembre. In realtà, spiega il capogruppo del Pd a sala delle Lapidi, Davide Faraone, il termine del 30 settembre valeva solo per la giunta. "Il Consiglio comunale è l'unico che ha competenza in materia di variazioni di bilancio e può votare assestamenti e variazioni di bilancio fino al 30 novembre, decidendo in merito all'eventuale utilizzo dei fondi derivanti da nuovi introiti".