Live Sicilia

Un'alluvione simile appena due anni fa

Giampilieri, tutto come previsto
Persino dalla tv


Articolo letto 802 volte

Una tragedia annunciata. Luogo comune per il giornalismo, per la cronaca. Ma mai come oggi, però, il concetto è vivo, scottante. Perché i morti, i danni, le devastazioni provocate dal nubifragio che si è abbattuto sul Messinese non sono una novità. Soprattutto per la frazione di Giampilieri, già messa in ginocchio duramente appena due anni fa.

VOTA
0/5
0 voti

dramma, fango, frana, giampilieri, messina, nubifragio, pioggia, Cronaca
Striscia la Notizia del dicembre 2007

Una tragedia annunciata. Luogo comune per il giornalismo, per la cronaca. Ma mai come oggi, però, il concetto è vivo, scottante. Perché i morti, i danni, le devastazioni provocate dal nubifragio che si è abbattuto sul Messinese non sono una novità. Soprattutto per la frazione di Giampilieri, già messa in ginocchio duramente appena due anni fa.

Striscia la Notizia del novembre 2007

Era ottobre anche nel 2007. E le inondazioni provocheranno danni per centinaia di milioni di euro. Giampilieri subì gravi smottamenti e  ingenti furono i danni alle abitazioni, ai locali commerciali, alle strade e alle ferrovie. Dai costoni sovrastanti riversarono notevoli quantità di fango, pietre e detriti che hanno invaso il centro abitato mettendo a repentaglio la sicurezza degli abitanti.

L'ironico video degli abitanti di Giampilieri

Sicurezza che, probabilmente, non ha rappresentato una priorità per le autorità competenti, visto che già un anno dopo quel nubifragio, anche il tg satirico "Striscia la notizia" tornava sull'argomento, dando voce ai cittadini di Giampilieri. Già provati, stanchi, disperati. Al punto da affidarsi (vedi il terzo video) persino a un'ironia amara. Prima di oggi. Prima del ritorno della tragedia. Tragedia annunciata. Oggi più che mai.