Live Sicilia

A Palermo

24° World festival on the beach
Sport, cultura e spettacolo


Articolo letto 485 volte

VOTA
0/5
0 voti

concerti, festival on the beach, gemelli diversi, mondello, palermo, windsurf world festival, zero assoluto, Zapping
E’ stata presentata ufficialmente oggi al circolo Albaria la ventiquattresima edizione del World Festival On The Beach, un appuntamento che rende lustro a Palermo ma anche all’intera Sicilia ormai da molti anni coniugando sport ad alto livello con cultura e spettacolo. In realtà l’edizione di quest’anno per motivi amministrativi è stata suddivisa in due tronconi, e la prima parte si è svolta a maggio. Alla conferenza stampa sono intervenuti Leo Careca, in rappresentanza dell’ assessorato regionale al Turismo, e Vinci Pottino, uno dei fondatori dell’Albaria.

Il primo ha spiegato che “l’assessorato ha voluto sostenere e scommettere su questa manifestazione che è stato scelta come evento di eccellenza nel programma degli appuntamenti sportivi europei. La scelta di dividerlo in due tranche è stato dovuta a motivi amministrativi ma anche ad un tentativo di destagionalizzare le presenze turistiche a Palermo anche nei mesi di maggio e ottobre. Il World festival rappresenta inoltre una importante crescita di immagine della Sicilia”. Vinci Pottino si è detto invece orgoglioso del fatto che “la manifestazione abbia superato mille ostacoli burocratici , finanziari e metereologici” e ha espresso “ la gioia di ritrovarsi qui ad annunciare la partenza delle gare.”

La formula della manifestazione è quella consueta e ben rodata, ovvero un fitto programma di gare sportivi tra diverse discipline accompagnato da un contorno di musica e spettacolo. La parte sportiva vede, come sempre, il windsurf come componente principale. Si svolgeranno i campionati europei a squadre della classe olimpica RSX. Saranno 10 le nazioni partecipanti a questa competizione, dalla Spagna e la Nuova Zelanda, dalla Francia e alla Polonia, per finire ovviamente con l’Italia. Tra gli atleti in gara ci saranno parecchi nomi importanti. Fra tutti il greco Byron Kokalanis, medaglia di bronzo agli ultimi mondiali assoluti. Domenica 11, a chiusura della manifestazione, in programma una regata individuale di long distance Mondello-Isola delle femmine-Mondello.

Non solo vela e windsurf, ma anche nuoto, beach volley e scherma. Sempre domenica 11 si svolgerà il trofeo Mykeleya, una traversata di 1.500 metri del golfo di Mondello, mentre il Beach Volley sarà dedicato sia ai professionisti con la XX edizione delle International series, sia a centinaia di alunni delle scuole di Palermo e provincia che saranno coinvolti nel torneo “Youth in spiaggia”.

Infine una menzione d’obbligo va alla “Scherma on the Beach”, che avrà tra l’altro un suggestivo collegamento con la storia. Gli incontri si svolgeranno infatti esattamente dove i primi anni del ‘900 nella costruzione Garitta del Dazio erano ammessi i duelli. Previsto anche il “Photo Contest”, un concorso fotografico al quale tutti potranno iscriversi. Il programma musicale è invece particolarmente ricco. Le serate saranno presentate da Maryina Panaria e Mauriziotto e vedranno esibirsi sia giovani talenti siciliani ma soprattutto artisti di livello nazionale come I Gemelli Diversi e gli Zero Assoluto.