Live Sicilia

Arrestate due donne a Marineo (Pa)

"Siamo del comune...",
stordiscono anziana e la derubano


Articolo letto 2.419 volte

VOTA
0/5
0 voti

anziani, arresti, furto, laura la rosa, marineo, merilena morello, palermo, truffa, Cronaca
Si fingevano impiegati comunali adetti a illustrare come pagare meno tasse sui rifiuti. Con questa stratagemma, Laura La Rosa (28 anni) e Marilena Morello (43 anni), ambedue di Palermo, si sarebbero introdotti nella casa di un'anziana signora di 84 anni e l'avrebbero derubata di 18 mila euro.

Marilena Morello e Laura La Rosa, in manette per furto aggravato

Marilena Morello e Laura La Rosa, in manette per furto aggravato



E' accaduto a Marineo, comune in provincia di Palermo, il 23 luglio scorso. Le due donne si sono presentate alla porta dell'anziana signora e l'hanno narcotizzata con abili movimenti aprendo una borsa dalla quale facevano finta di tirare fuori moduli per il rimborso della Tarsu. La donna è stata stordita e le due presunte ladre sono riuscite a entrare in casa e, mentre una la intratteneva, l'altra controllava la casa trovando in un armadio una borsa con 17 mila euro e altri mille in un cassetto.

La donna ha poi raccontato tutto al figlo e presentato denuncia. Le indagini dei carabinieri della stazione di Marineo individuavano le due donne e il gip del tribunale di Palermo ha disposto un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Rischiano da 4 a 20 anni per rapina aggravata per aver indotto la vittima in uno stato di incapacità di agire. I militari sono ancora a lavoro per scoprire se esistono altre vittime delle due donne.