Live Sicilia

Le precisazioni dell'assessore al Bilancio

"Formazione, non voglio cancellarla"


Articolo letto 457 volte

VOTA
0/5
0 voti

''Ribadisco che non è prevista alcuna soppressione del capitolo di Bilancio per la Formazione professionale, Così come non c'è nessun taglio ai trasferimenti agli enti locali e al precariato''. Lo ha detto ieri  l'assessore regionale siciliano al Bilancio, Roberto Di Mauro, replicando alle affermazioni di alcuni parlamentari sulle misure del governo per il risanamento dei conti pubblici regionali. ''Ho detto e ripeto - aggiunge Di Mauro - che il governo punta sulla Formazione come strumento per la crescita occupazionale in Sicilia, avendo presente il dovere di tutelare i lavoratori e gli enti e l'avvenire degli allievi dei corsi. Ma, con la stessa decisione confermo la necessità di uno sforzo comune per individuare forme di finanziamento, statali o comunitarie, che alleggeriscano il bilancio della Regione e assecondino l'impegno per il risanamento delle finanze e la riqualificazione della spesa che non sono più rinviabili, come hanno più volte ripetuto la Corte dei conti e il Commissario dello Stato''.