Live Sicilia

PALERMO

Controlli di carabinieri e polizia, identificate 350 persone


Articolo letto 464 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Controlli ieri sera a Palermo da parte del coordinamento interforze e frutto della collaborazione tra il questore di Palermo Alessandro Marangoni, il comandante provinciale dei carabinieri Teo Luzi ed il comandante della polizia municipale Nunzio Purpura "allo scopo di contrastare ogni forma di illegalità e di violazione delle norme di carattere amministrativo di cui spesso si rendono responsabili i gestori di esercizi di intrattenimento".
Circa 50 uomini tra poliziotti, carabinieri ed agenti della polizia municipale nel quadrilatero compreso tra Piazza Don Sturzo, Piazza Nascè, (a ridosso del quartiere Borgo Vecchio), via Quintino Sella, via Isidoro La Lumia e via Ricasoli. Sono state identificate circa 350 persone, controllate circa 210 autovetture ed elevate 157 contestazioni al codice della strada per sosta irregolare e mancato uso della cintura di sicurezza. Inoltre sono stati ritirati due libretti di circolazione per mancata revisione ed infine sono state rimosse 12 autovetture per sosta irregolare grazie all'ausilio di due autogrù della polizia municipale presenti sul posto.
Inoltre sono state elevate 7 contravvenzioni di 155 euro con ulteriore chiusura di giorni cinque del locale per occupazione di suolo pubblico, 7 sanzioni di 1.032 euro ciascuna contestate ai gestori di altrettanti locali per mancato possesso di licenza di somministrazione di alimenti e bevande.