Live Sicilia

NISSORIA

Intitolata a Salvatore Raiti la caserma militare


Articolo letto 749 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Si terrà oggi a Nissoria, in provincia di Enna, la cerimonia di intitolazione della caserma dei carabinieri al militare Salvatore Raiti, Medaglia d'Oro al Valor Civile, ucciso a 20 anni in un agguato mafioso il 16 giugno 1982 a Palermo. Alla cerimonia prenderanno parte le massime autorità religiose, civili, militari e politiche della provincia di Enna, scolaresche e cittadini di Nissoria.

Originario della provincia di Siracusa, Raiti fu ucciso insieme a due colleghi, l'appuntato Silvano Franzolin, e il Carabiniere Scelto Luigi Di barca, a bordo di un'autovettura, condotta dal civile Giuseppe Di Lavore, che stava trasferendo dal carcere di Enna a quello di Trapani il boss catanese Alfio Ferlito. L'automobile fu bloccata ed affiancata da altre due autovetture, da una delle quali alcuni sicari mafiosi, armati di fucile Kalaschnikov, esploso raffiche di mitra. I militari, sebbene gravemente feriti, tentarono di difendersi. A Raiti l'8 maggio del 1985 fu conferita dal Ministro dell'Interno la Medaglia d'Oro al Valor Civile alla memoria.