Live Sicilia

Canicattì

Scoperta falsa associazione agricola
Frodati 630mila euro in sette anni


Articolo letto 449 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
La guardia di finanza ha scoperto stamattina a Canicattì una falsa associazione agricola e un imprenditore edile sconosciuto al fisco. Pur non avendo alcun requisito, l'associazione ha percepito indennità di disoccupazione agricola per 90 mila euro all'anno dal 2003 a oggi. Il sistema permetteva di spacciare un'impresa commerciale, che di fatto non avrebbe avuto titolo ad accedere ai benefici previsti per il comparto agricolo, per un'associazione agricola (costituita formalmente ma di fatto inesistente).

Gli autori della truffa beneficiavano di regimi fiscali agevolati, percependo le indennità di disoccupazione agricola a danno dell'erario e dell'Inps. L'associazione è risultata essere in realtà un'impresa dedita al commercio d'uva da tavola, che impiegava, per il periodo delle campagne stagionali, quali braccianti agricoli i titolari dell'impresa commerciale stessa, facendo così maturare a questi ultimi le giornate di lavoro previste per potere successivamente accedere al sussidio previsto per il periodo di disoccupazione. Segnalate all'autorità giudiziaria sei persone. Scoperti redditi non dichiarati per oltre 630 mila euro.