Live Sicilia

LAVORO

Palermo, morte Di Gregorio: Sindacati chiedono incontro al prefetto


Articolo letto 712 volte

VOTA
0/5
0 voti

Angelo Gallo, Feneal-Uil, filca cisl, Fillea-CGIL, giuseppe di gregorio, incidenti lavoro, Mario Ridulfo, morti bianche, salvatore Scelfo, sicilia, Le brevi
I Segretari Generali di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil diPalermo - Angelo Gallo, Salvatore Scelfo e Mario Ridulfo - manifestano il proprio pensiero, dell’intera categoria, che non può essere che di cordoglio e solidarietà per le innocenti vittime e i loro familiari.

Su questo Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil di Palermo si attiveranno per portare il personale cordoglio e sostegno alla famiglia del lavoratore Giuseppe Di Gregorio – morto nell’incidente sul lavoro a Palermo ieri - con la partecipazione di tutta la categoria. Non si può dimenticare che simili incidenti determinano, in ogni caso, se non la sconfitta – perché molto si è fatto – la consapevolezza che tanto resta ancora da fare, per far sì che la “sicurezza” diventi un elemento fondamentale in termini di bagaglio “culturale” da parte di tutti, in primo luogo degli stessi imprenditori e lavoratori.

Importante è rivedere meccanismi, regole e comportamenti in grado di garantire in ogni momento la sicurezza necessaria per chi opera ed interviene sul lavoro, a partire dal rilascio delle licenze, al controllo sistematico della documentazione delle aziende ed al rispetto delle norme e delle leggi vigenti in materia che siano regolarmente eseguite.

E' quindi auspicabile combattere questa tendenza con ogni mezzo e in data odierna i Segretari Generali di Feneal-UIL, Filca-Cisl e Fillea-Cgil di Palermo Angelo Gallo, Salvatore Scelfo e Mario Ridulfo, invieranno richiesta di incontro al Prefetto per la costituzione di un tavolo tecnico immediato per unire e coordinare le azioni di Ispettorato del Lavoro, Asl, forze di polizia, enti bilaterali per aumentare concretamente la vigilanza e le iniziative per la prevenzione.