Live Sicilia

Decine le chiamate ai Vigili del Fuoco

Nubifragio a Palermo
Crollata una palazzina


Articolo letto 717 volte

VOTA
0/5
0 voti

crollo palazzina, maltempo, nubifragio, palermo, Cronaca
Un violento nubifragio ha colpito Palermo stanotte. Un centinaio le chiamate al centralino dei vigili del fuoco che è andato in tilt. Sono stati segnalati allagamenti nei soliti punti critici:  in via Messina Marine, in viale Regione siciliana, in viale Leonardo da Vinci e in via Francesco Crispi dove l'ingresso alla stazione marittima, all'incrocio con via Amari, si è allagato. E' stato chiuso il sottopassaggio di via Belgio, in direzione Catania, e sul posto i vigili del fuoco sono entrati in azione con le idrovore per risucchiare l'acqua. In via Messina Montagne stessa situazione in un sottovia; quattro gli automobilisti che hanno richiesto il soccorso dei pompieri dopo che sono rimasti intrappolati.

Il nubifragio ha causato anche il crollo parziale di una palazzina in via Paolo Emiliano Giudici, nel centro storico a pochi passi dalla stazione centrale. Crollati anche diversi solai, tra cui in via Castro e in via Imperatore Federico. "Stiamo lavorando ininterrottamente dalla notte scorsa - sottolinea l'assessore comunale alla Protezione civile di Palermo, Roberto Clemente -, è una situazione d'emergenza ma che riusciamo ad affrontare".