Live Sicilia

Mostra fotografica

Jazz "in bianco e nero"
nelle foto di Letterio Pomara


Articolo letto 1.118 volte

VOTA
0/5
0 voti

bianco e nero, Foto, fotografia, jazz, letterio pomara, Zapping
Verrà inaugurata domenica 25 ottobre al centro culturale Biotos, la mostra fotografica di Letterio Pomara "Jazz e dintorni".
Il progetto nasce quattro anni fa e si materializza oggi con la raccolta delle foto in mostra. I musicisti - dai più “vecchi” agli emergenti, sono stati fotografati dall’artista in un contesto urbano-sociale fatto di tutto e da tutti. Tra cultura, storia, simboli e tradizioni. E si sono prestati con entusiasmo all’inusuale reportage, anche accomunati nell’intento del fotografo di sensibilizzare il pubblico alla musica jazz. Lontana da canoni e circuiti commerciali ma sicuramente la più vera. Pura e dura, direbbe qualcuno.
La mostra è un reportage di una settantina di immagini in bianco-nero sul mondo-Jazz di Palermo e della sua provincia. Il capoluogo siciliano è la città con il maggior numero di artisti Jazz. Randisi, Lo Cascio, Cavallaro, Garsia - i precursori - per citarne qualcuno. Ma anche le nuove generazioni sono ormai venute alla ribalta e il loro talento ha varcato i confini nazionali ed europei. Che dire poi delle “nostre signore del Jazz”. Sono da tempo ormai un’apprezzata realtà e nell’esposizione hanno lo spazio che meritano.
Vuole anche essere un omaggio a tutti questi artisti, la mostra. E deve intendersi non come un album di ricordi, ma come una celebrazione viva ed attuale di questi musicisti. E del loro jazz made in Sicily.
Le foto sono in bianco-nero e in vari formati, dagli anni novanta sino ai nostri giorni. I protagonisti sono loro: i jazzisti. Ripresi tra le strade e i monumenti di Palermo. Dentro gli studi, ma anche durante le performance e dentro straordinarie atmosfere fumose tipiche di un tema e connubio mai tramontato: “Jazz & Fotografia”.