Live Sicilia

In onda la puntata n.14

Cinema, sport e tutela dell'ambiente
su Live Sicilia Tv


Articolo letto 817 volte

VOTA
0/5
0 voti

24° World Festival on the Beach, acstelbuono, baaria, Gian Carlo Caselli, giuseppe tornatore, Lèon, live sicilia tv, oroscopo, raccolta differenziata, Cultura e Spettacolo, Zapping
Da lunedì 2 novembre 2009 andrà in onda una nuova puntata di “Live Sicilia Tv”, format televisivo quindicinale (ormai giunto alla sua seconda stagione) per la regia di Maurizio Diliberto Paulsen, conduzione di Bruna Masi e riprese di Davide Vallone.
Numerosi i servizi della puntata n.14, a cominciare dalle immagini di un metodo di raccolta differenziata dei rifiuti del tutto originale,  praticato a Castelbuono, suggestivo paesino del Parco delle Madonie. In questo piccolo centro, ai fini della salvaguardia e del rispetto dell'ambiente, si è pensato di utilizzare una risorsa antica quanto preziosa: tre asinelli, infatti, ogni giorno, attraversano le strade della cittadina con una soma particolare, due contenitori per la raccolta dei rifiuti, ordinari e differenziati.

[video width="320" height="240"]http://www.youtube.com/watch?v=2L0sS5Rxcfk[/video]

Una pratica dalla quale hanno già preso esempio altri paesi del mondo e che è possibile definire, a pieno titolo, ecologica ed originale, intendendo con tale termine fare riferimento alla riscoperta della tradizione , che da sempre tratteggia gli asini come pazienti e laboriosi operai.
Sport, spettacoli musicali ed una profonda quanto diffusa passione per il mare: sono le parole d'ordine che hanno caratterizzato il 24° World Festival on the Beach, tenutosi a Mondello, borgata marinara a pochi passi da Palermo, dal 6 all' 11 ottobre 2009. Protagonista della manifestazione è stato il windsurf, con i Campionati Europei a Squadre della classe olimpica RSX. Undici paesi partecipanti, numerosi atleti provenienti da tutto il mondo ed ovviamente lo sport, concepito come occasione di crescita e formazione delle nuove generazioni, con la presenza di centinaia di alunni delle scuole della provincia di Palermo, coinvolti in un interessante torneo di volley.
La Sicilia e oltre cinquant'anni di storia narrata attraverso le vicende di tre generazioni: è la trama di Baarìa, ultima fatica cinematografica del regista Giuseppe Tornatore. Oltre 2800 costumi, 35.000 comparse, 25 settimane di riprese, 210 personaggi per la pellicola già definita kolossal e scelta per rappresentare l'Italia agli Oscar 2010.
Gian Carlo Caselli, ex procuratore Capo Antimafia, nonchè protagonista della lotta contro il terrorismo di sinistra e contro la mafia, parla dell'impegno di chi quotidianamente, e con tenacia, mette a repentaglio la propria vita per favorire il prevalere della giustizia e della legalità.

In conclusione, gli ultimi dati relativi alla raccolta differenziata dei rifiuti, le commoventi immagini tratte da “Léon”, storia di tenerezza e solidarietà tra un sicario ed una ragazzina orfana, e le previsioni dell'oroscopo dall' 1 al 15 novembre 2009.