Live Sicilia

La nascita del Pdl Sicilia

Bosco, Limoli, Mancuso:
"Sono 4 amici al bar"


Articolo letto 665 volte

VOTA
0/5
0 voti

fabio mancuso, nino bosco, pdl sicilia, pippo limoli, Politica
"Finalmente la minoranza del partito ha avuto un sussulto di dignità e si è presentata ai siciliani. La spasmodica rincorsa alle poltrone non era bastata a soddisfarla con la nomina degli assessori regionali, appena cinque, e di decine di sottogoverni". Lo dicono i deputati del Pdl Nino Bosco, Pippo Limoli, Fabio Mancuso in merito alla nascita del nuovo gruppo del Pdl Sicilia. "Se questa è la politica al servizio dei siciliani - aggiungono - noi non solo ci tiriamo fuori ma cominceremo con serenità a costruire un partito libero e senza uomini che dell'arroganza hanno fatto la propria linea di condotta quotidiana". Per i tre deputati "oltre cinquanta parlamentari nazionali, diciannove parlamentari regionali, quattro presidenti di provincia più di cento sindaci e centinaia di consiglieri negli enti locali oltre alla società civile, che è quella che maggiormente conta, faranno certamente a meno di quattro amici al bar che, nel giro di qualche mese, hanno affondato la Sicilia". "I coordinatori nazionali e regionali del partito - concludono - non si facciano più intimorire da azioni che lasciano il tempo che trovano in quanto i siciliani veri hanno già capito di cosa si tratta". (Ansa)