Live Sicilia

GELA

Muore folgorato da una scarica


Articolo letto 654 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Incidente mortale sul lavoro, a Gela. Un idraulico di 35 anni, Pietro Rusponi, è rimasto folgorato da una scarica di corrente mentre lavorava in un edificio di via Flavia, nel quartiere Fondo Iozza, a Gela, dove stava controllando il funzionamento dell'autoclave. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri che indagano per accertare la causa dell'infortunio.