Live Sicilia

CATANIA

Si dimette prof coinvolto nel sexy scandalo


Articolo letto 749 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Si è dimesso dal suo incarico il professore Elio Rossitto, il docente universitario di Economia della facoltà di Scienze politiche di Catania, indagato dalla Procura etnea dopo essere stato denunciato da una studentessa che lo accusa di aver chiesto 'favori sessuali' in cambio di un 'aiuto' agli esami. Lo ha fatto con una lettera inviata al rettore con la quale ha chiesto di essere messo in pensione con decorrenza immediata e motivando la propria decisione con "l'intendimento di non coinvolgere la istituzione universitaria in una vicenda lesiva dell'immagine dell'istituzione stessa". Questa iniziativa blocca la pratica di sospensione cautelativa dall'incarico che sarebbe stata discussa proprio oggi dal Senato accademico dell'Università di Catania. Sulla vicenda il prof. Rossitto è stato interrogato ieri per tre ore dai procuratori aggiunti Marisa Scavo e Michelangelo Patané e dal sostituto Lina Trovato. Secondo il legale del docente, l'avvocato Angelo Pennisi, "il professore è stato vittima di un tranello organizzato" e il suo "é stato un momento di debolezza umana senza risvolti penali".