Live Sicilia

Sulle tracce dello skipper di Cammarata

Che fine ha fatto Franco Alioto?
La Gesip: "E' regolarmente al lavoro"


Articolo letto 648 volte


alioto, assenteista, cammarata, cammaratagate, franco, gesip, palermo, Cronaca
È passato oltre un mese dal Cammaratagate e dallo scandalo dello skipper del sindaco/dipendente Gesip, Franco Alioto. Ma se sul primo cittadino i riflettori sono rimasti accessi a lungo, dello skipper nessuno ha più parlato. Le ultime notizie risalgono a un CdA aziendale di qualche settimana addietro, nel quale si stabilì la sanzione disciplinare da attribuire ad Alioto per le reiterate e continuative assenze del solo mese di settembre. La severa punizione inflitta allo skipper ammontò addirittura a "ben" tre giorni di sospensione.

Poi nulla. Non si è più saputo che fine avesse fatto Alioto. Il mistero è stato svelato direttamente dal direttore generale della Gesip, Giacomo Palazzolo, il quale ha assicurato che:  "Franco Alioto lavora regolarmente in azienda. È stato assegnato all´VIII circoscrizione e svolge servizio presso il settore verde".  Alla domanda in merito alla sanzione disciplinare, il direttore ha aggiunto che Alioto non ha ancora scontato i tre giorni di sospensione: pare che da contratto abbia il diritto di scegliere quando prenderli entro la fine del 2009.

Addentrandosi, invece, nella situazione finanziaria dell´azienda, Palazzolo ha dichiarato che la municipalizzata ha chiuso il bilancio consuntivo per il 2008 con 4 milioni e 500 mila euro di negativo. "Considerato - ha detto Palazzolo - che il 90% delle uscite aziendali corrispondono al costo del lavoro, il negativo è dato dal fatto che alle nuove stabilizzazioni non  è corrisposto un adeguamento del contratto. Tra la fine di novembre e gli inizi di dicembre si riunirà il tavolo tecnico con l'amministrazione attiva per valutare le possibili soluzioni che ci verranno proposte".

© Riproduzione riservata