Live Sicilia

Regione siciliana

Finanziati 103 asili nido


Articolo letto 647 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Dal Palazzo
E' stato pubblicato sulla Gurs, gazzetta ufficiale della Regione siciliana, di oggi il decreto dell'assessore regionale della Famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali, Caterina Chinnici, che approva le graduatorie dei progetti per la realizzazione di nuovi asili nido. Si tratta di un piano straordinario di interventi, per lo sviluppo dei servizi educativi della prima infanzia, per i bambini fino a 3 anni, che prevede, per decine di comuni della regione, la creazione di 2500 nuovi posti. Sono 103 i progetti inseriti in graduatoria, che prevedono nuovi costruzioni, ristrutturazioni, adeguamenti e manutenzioni, per un totale di circa 70 milioni che riguardano le strutture comunali. Le risorse sono nazionali (37 milioni già accreditati, più altri 10 stanziati), alle quali bisogna aggiungere il cofinanziamento regionale (circa 40 milioni) che sarà disponibile quando sarà concluso l'iter di definizione dell'utilizzo delle risorse del Fas. Oltre a un finanziamento per i lavori, la Regione contribuirà alla spese di gestione e start-up dell'attività per i primi 3 anni Sono stati inseriti in graduatoria anche 10 progetti per il finanziamento di altrettanti asili nido aziendali. Dopo i nuovi interventi, i posti complessivi in Sicilia passeranno da 7.156 a 9.635, con un incremento di 2.479 posti. Il numero dei Comuni dotati di strutture passerà da 123 a 179. Attualmente sono in tutto 200 gli asili nido costruiti e funzionanti. I bambini in lista di attesa sono 4.768, di cui oltre mille solo a Palermo. "Si tratta di un programma di interventi - dice l'assessore Chinnici - che consentirà ai Comuni di aumentare e migliorare l'offerta di servizi per la prima infanzia. Grazie alle risorse a disposizione riteniamo di poter finanziare tutti gli interventi inseriti in graduatoria e di utilizzare le ulteriori somme per nuovi bandi".