Live Sicilia

Verona

Era indicato come autore di due rapine
Assolto dopo 18 mesi di carcere


Articolo letto 533 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, bologna, palermo, rapine, verona, Cronaca
E' stato assolto e scarcerato dopo 18 mesi trascorsi in una cella. E' la storia di un uomo di origini palermitane, Giuseppe Gagliano, che accusato d'aver messo a segno due rapine in banca a Verona nell'aprile del 2007, in realtà è risultato estraneo ai fatti inquanto all'epoca dei colpi camminava con le stampelle.
Gagliano era stato arrestato alla stazione di Bologna insieme a tre fratelli palermitani, tutti condannati in un separato processo per le stesse rapine. Successivamente era stato anche riconosciuto da alcuni dipendenti degli istituti di credito.

Il legale della difesa, l'avvocato Giuseppe Seminara, ha prodotto al dibattimento una relazione medica da cui emergeva che Gagliano, nei giorni delle rapine, era costretto a camminare con le stampelle per via di una frattura rimediata in un incidente stradale.