Live Sicilia

Terremoti

Registrate due lievi scosse
nel giro di un minuto sui Nebrodi


Articolo letto 579 volte

VOTA
0/5
0 voti

madonie, nebrodi, sisma, terremoto, Cronaca
Epicentro del Terremoto

Epicentro del Terremoto



Due scosse, nel giro di un minuto, sono state avvertite in Sicilia centrale (e non solo), l'una alle 6.50 di magnitudo 3, l'altra alle 7.51 di intensità 4.2. La profondità è stata di 21 chilometri.

Il sisma ha interessato i comuni di Cesarò, San Fratello, San Teodoro nella provincia messinese, e Agira, Gagliano Castelferrato, Nicosia e Regalbuto nella provincia di Enna.

Fino a questo momento non si registrano danni, anche se la Protezione civile sta proseguendo l’opera di monitoraggio nelle zone colpite dal sisma. Come documentano i commenti in questo post di BlogSicilia, il terremoto è stato nettamente avvertito dalla popolazione impaurita.

A 00.47, invece, è stata registrata una scossa di terremoto nelle Madonie, stavolta di magnitudo 2.8 della scala Richter, che ha interessato le province di Caltanissetta e Palermo (cliccate qui per visualizzare la scheda dell’evento).