Live Sicilia

PALERMO

Arrestati tre ragazzi che rapinavano e picchiavano le loro vittime


Articolo letto 852 volte

VOTA
0/5
0 voti

arrestati, palermo, rapine violente, Le brevi

I “condor” della squadra mobile di Palermo hanno arrestato tre palermitani accusati di tre rapine in concorso commesse tra l'uno e il sette novembre scorso. I tre arrestati, tutti con precedenti penali, sono Vincenzo Riina,di 20 anni, residente a Villabate, Salvatore Isaja, di 19, residente a Palermo e Amedeo Piazzese, di 33 anni anche lui residente a Palermo. I tre agivano con violenza, sorprendendo e picchiando le vittime. I poliziotti hanno visionato le immagini registrate da una telecamera di sicurezza, installata nell'atrio di un condominio di via Libertà, dove l'1 novembre un uomo è stato vittima dei tre e, dopo essere stato picchiato, gli hanno rubato un orologio Hamilton e circa 400 euro. I poliziotti, dopo che si sono consumate altre due rapine violente, hanno individuato i tre rapinatori che, nel frattempo erano appostati in attesa di un'altra vittima. Dopo un breve inseguimento sono riusciti a fermarli e arrestarli. Uno dei malviventi tra l'altro aveva con sé un telefonino sottratto ad una delle vittime.