Live Sicilia

Palermo, aumento compensi cda della partecipate

Cgil, Cisl e Uil: "Il sindaco la ritiri subito"


Articolo letto 367 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
"È irragionevole la proposta del Sindaco di aumentare le indennità ai vertici delle Aziende Partecipate, in specie, in questo momento di gravi difficoltà finanziarie per il Comune". Questa la posizione di Maurizio Calà, Mimmo Milazzo, Antonio Ferro, segretari generali di Cgil Cisl Uil di Palermo. "Non è sostenibile - continuano Calà, Milazzo e Ferro - una simile elargizione nel momento in cui l'Amministrazione Comunale pratica pesanti tagli nei trattamenti economici dei lavoratori comunali e delle aziende, nei servizi sociali e nei servizi culturali. Poniamo, come pregiudiziale, - concludono i sindacalisti di Cgil Cisl Uil di Palermo - la richiesta di ritirare questa proposta di deliberazione all'incontro convocato dal sindaco Cammarata per venerdì 13".