Live Sicilia

Faraone (Pd): "Rivotare assesto di bilancio"

Cittadino vince ricorso sulla Tarsu


Articolo letto 1.009 volte

VOTA
0/5
0 voti

commissione tributaria, ricorso, tarsu, Cronaca
“La Commissione Tributaria provinciale di Palermo, stamattina ha accolto il ricorso di un cittadino al quale ha riconosciuto il diritto a pagare il ruolo TARSU 2007, sgravato dall’aumento del 75 per cento imposto nel 2006 dalla giunta Cammarata. L’accoglimento della sentenza è stata motivata dal recente pronunciamento del Tar in merito all’annullamento del ruolo 2006 per illegittimità procedurale da parte della giunta”. La notizia è stata diramata da Davide Faraone, capogruppo del Pd a palazzo delle Aquile, che ora teme una "pioggia di ricorsi".

“Con questa sentenza - spiega Faraone-, la Commissione Tributaria ha di fatto sancito il principio che l’aumento Tarsu è illeggittimo anche per gli anni successivi al 2006. A questo punto la manovra di assestamento di bilancio varata dall’assessore Bavetta, va rivista a fondo, in quanto prevedeva per i cittadini solo il rimborso dei ruoli Tarsu 2006 da spalmare in più anni. La situazione finanziaria del Comune di Palermo è fortemente critica. Alla luce di questo pronunciamento - conclude il consigliere -, sono inficiati anche gli anni 2007 e 2008, e dobbiamo prevedere un accantonamento non più di 50 milioni di euro, ma di 150 milioni. Inoltre vanno rivisti anche i ruoli 2009 perché anch’essi vanno scorporati dall’aumento del 75 per cento”.