Live Sicilia

PALERMO

Genera rissa alle poste e viene arrestato: era ricercato per estorsione


Articolo letto 488 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Uno scatto d'ira all'ufficio postale è costato ad Andrea Marino, pregiudicato di 56 anni, l'arresto. A causa del suo mancato self control, l'uomo che si trovava nell'ufficio postale di via Leonardo da Vinci a Palermo, è stato identificato dagli agenti di polizia giunti sul luogo. In seguito agli accertamenti, è venuto fuori che Marino era ricercato per il reato di estorsione aggravata.

L'episodio di estorsione risale al 18 luglio 2008, giorno nel quale Andrea Marino con una complice si era recato in un negozio di informatica di Messina e aveva minacciato con una pistola un'impiegata per estorcerle l'incasso. Al rifiuto della donna i due però erano fuggiti.