Live Sicilia

Cinema

"Moro la verità negata", proiezione
col regista nel Palermitano


Articolo letto 491 volte

VOTA
0/5
0 voti

borgetto, infanti, moro la verità negata, palermo, Zapping
Dopo i riconoscimenti conquistati lo scorso anno al Festival del Cinema di Cannes, all"International Critic's Week" e in altre prestigiose rassegne cinematografiche, il film-inchiesta di Carlo Infanti, "Moro, la verità negata", sarà proiettato a Borgetto, sabato 21 novembre, durante un incontro organizzato dall'amministrazione comunale. La proiezione avrà inizio alle ore 17,00 al  salone delle conferenze del Monastero dei Padri Passionisti (via Monastero). Al dibattito, che seguirà la visione della pellicola, sarà presente anche il regista e autore dell'inchiesta, Carlo Infanti.

Proposto dalla "Casa Del Mago Zurlì o.n.l.u.s.", l'incontro, secondo il sindaco Giuseppe Davì, è "un'occasione che attesta la volontà dell'amministrazione di proporre dibattiti e discussioni volti alla crescita culturale del territorio". "Abbiamo colto al volo la proposta avanzata da un'associazione - spiega Davì -, in collaborazione con la casa di produzione e il regista, di proiettare il film senza alcun onere per il Comune. Prescindendo dai pareri soggettivi - aggiunge ancora il sindaco -, si tratta di un lavoro che guarda da un'ottica diversa una vicenda che ha scosso gli animi degli italiani". La visione della pellicola è rivolta a tutti. L'ingresso è gratuito. L'appuntamento, dunque, è per sabato 21 novembre alle 17,00 presso il centro dei Padri Passionisti di via Monastero.