Live Sicilia

Palermo, il caso esploso all'ospedale Villa Sofia

"M'hanno sparato? Non ne so niente"


Articolo letto 433 volte

VOTA
0/5
0 voti

palermo, Cronaca
Un clamoroso caso si è verificato ieri sera all'ospedale Villa Sofia di Palermo. Un giovane di 19 anni, G. A., si è presentato al pronto soccorso a causa di un terribile dolore al piede destro. I medici l'hanno soccorso e hanno trovato una sorpresa: la ferita è stata procurata da un'arma da fuoco di piccolo calibro.

Il giovane ha raccontato ai sanitari che ieri sera, erano circa le 23 e 30, si trovava in via Lanza di Scalea, nel quartiere dello Zen di Palermo, dove G.A. risiede. Ha udito uno sparo e poi ha sentito un dolore lancinante al piede destro. Ma il giovane, secondo le prime indicazioni, non è stato in grado di indicare da dove provenisse il colpo. Ora le sue dichiarazioni sono al vaglio della polizia che indaga sull'accaduto.