Live Sicilia

PALERMO

Conferenza di servizi sulla sosta per i disabili


Articolo letto 325 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
L’assessore alle Attività Sociali del Comune di Palermo, Raoul Russo, ha inviato una nota al vice-Sindaco per chiedere la convocazione di una conferenza di servizio in cui affrontare il tema della sosta gratuita dei disabili nelle aree a sosta tariffata. Il problema nasce a seguito di una discutibile sentenza della Corte di Cassazione a seguito della quale i disabili sono equiparati ad ogni altra categoria per ciò che attiene al pagamento della sosta. “Credo – dichiara Raoul Russo – che si configuri un problema di discriminazione perché dal mio punto di vista si confonde il diritto alla gratuità della sosta, che non è sancito da nessuna parte, con il diritto a non essere discriminati. Un normo-dotato infatti può scegliere di cercare un posto non a pagamento anche distante da dove deve recarsi mentre per un disabile con gravi difficoltà di deambulazione questo è impossibile.”
“Per questo oltre che chiedere una conferenza di servizio per studiare una soluzione che consenta la gratuità della sosta ai disabili  ho chiesto agli uffici, nelle more, di garantire priorità di intervento alle richieste di rimozione per occupazione abusiva degli stalli dedicati ai disabili ed in mancanza di un’autogru disponibile di inviare comunque un pattuglia a multare i trasgressori.  Infine ho chiesto che si attivino una serie di attività straordinarie per il controllo e la repressione di eventuali abusi nell’utilizzo dei permessi di sosta.”

“Per chi come me ha sempre creduto nella necessità di garantire pari opportunità anche a chi è meno fortunato – conclude Russo – questo è un provvedimento necessario a garantire la congruità tra quanto questa amministrazione ha sempre declinato ed il suo agire.”