Live Sicilia

Pdl all'assalto del governatore

Leontini: "Subito la verifica"


Articolo letto 445 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Le conseguenze sono pesanti e sono immediate. Le dichiarazioni si susseguiranno, ma gia arriva dalle agenzie un diktat di un certo peso. Dopo la bocciatura in Aula del Dpef, Leontini chiede a Lombardo una "immediata verifica".
"Esiste ancora, alivello politico, quella coalizione votata dagli elettori? Ce lo dovrà spiegare lo stesso presidente Lombardo, in sede di verifica di maggioranza". Queste le parole del capogruppo del Pdl all'Ars.

Castiglione: una conclusione logica
"Da tempo avevamo espresso le nostre motivate perplessita sul Dpef. Ma siamo rimasti inascoltati. La bocciatura del documento è la logica conclusione di questo atteggiamento". Lo ha detto il coordinatore del Pdl Giuseppe Castiglione che tende a ridimensionare il colpo subito dal governo Lombardo. "Abbiamo bocciato il documento e basta", aggiunge il dirigente del berlusconiani in Sicilia. "Insistiamo - aggiunge - sulla necessità di un confronto sulle cose da fare. Finora Lombardo ci ha risposto picche. Siamo interessati alle cose da fare e auspichiamo che parta davvero un dialogo, una verifica per rilanciare questo governo che non può certo reggersi su una maggioranza asfittica".