Live Sicilia

MAZZARINO

Spara agli operai dell'Enel. Arrestato un imprenditore


Articolo letto 424 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Infuriato per dei lavori di intervento che aveva richiesto da mesi e mai compiuti, un imprenditore di Mazzarino non ha esitato a sparare dodici colpi di fucile contro gli operai dell'Enel accorsi per risolvere dei problemi tecnici nell'abitazione del vicino. Con l'accusa di tentato omicidio i carabinieri del comando provinciale di Caltanissetta hanno quindi arrestato Salvatore Lo Monaco di 59 anni.

Gli operai stavano effettuando lavori di posa in opera di pali da elettrificazione. L'imprenditore, che da tempo aveva chiesto un lavoro di potenziamento del suo carico elettrico, stizzito da quei lavori fatti in una proprietà agricola attigua alla sua ha prima minacciato gli operai, poi ha impugnato un fucile da caccia calibro 12 legalmente detenuto, sparando contro di loro, dal balcone della sua abitazione, dodici colpi. I malcapitati sono rimasti illesi perché hanno fatto in tempo a ripararsi dietro la pala di un loro escavatore. I carabinieri, chiamati con telefonate al 112 dagli operai, sono intervenuti sul posto e arrestato l'imprenditore.