Live Sicilia

San Lorenzo

Fermato Giuseppe Provenzano
Sarebbe il "cassiere" della cosca


Articolo letto 2.880 volte

VOTA
5/5
1 voto

gdf, giuseppe provenzano, guardia di finanza, lo piccolo, palermo, Cronaca
I militari del Nucleo di polizia valutaria hanno fermato Giuseppe Provenzano, 46 anni, indicato come il cassiere della cosca mafiosa di San Lorenzo, e referente nel settore degli appalti e del commercio nella zona di Palermo controllata dai boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo. Durante una perquisizione nel negozio di ferramenta intestato alla moglie, gli investigatori hanno trovato tre pistole prive di matricola e 150 cartucce, oltre a 8 mila euro in contanti. Lo spessore criminale di Provenzano, sarebbe confermato dalle dichiarazioni di numerosi pentiti oltre che dal contenuto di alcune intercettazioni telefoniche.