Live Sicilia

A Milano apre l'Antica Focacceria San Francesco


Articolo letto 2.330 volte

VOTA
0/5
0 voti

'Antica Focacceria San Francesco, fabio conticello, milano, vincenzo conticello, Zapping
Dalle 18 di oggi anche a Milano si potranno mangiare le arancine, il pane con la milza, con le panelle e crocché, lo sfincione, ecc. Altro che cornetto e caffé: l’Antica Focacceria San Francesco in via San Paolo 15, alle spalle del Duomo, proporrà ai lombardi le prelibatezze della tipica rosticceria e gastronomia palermitana.

A pochi giorni dal 175° anniversario, quindi, uno dei locali storici del capoluogo siciliano aprirà i battenti ben al di là dello stretto (ma non finisce qui).

<p>Fabio e Vincenzo Conticello</p>

Fabio e Vincenzo Conticello



Ma Fabio e Vincenzo Conticello (nella foto) hanno deciso di sorprendere i milanesi (e non solo) con tanto altro, cominciando dallo spazio “Spirit of Sicily“, che ha la finalità di rappresentare una Sicilia alternativa alla cultura dell’illegalità con i prodotti “Pizzo Free“, gli abiti e le camicie del sarto di Gregory, che prenderà le misure in un corner della Focacceria, e le pipe fatte a mano dalla Morelli di Caltanisetta.

Inoltre, il locale servirà a sviluppare un ruolo culturale di contatto e scambio di esperienze tra persone. A partire dalle 50 foto storiche che attraversano tre generazioni, tra cui quelle scattate da Pucci Scafidi all’inizio del secolo scorso, per mostrare la Palermo degli antichi mestieri e i visitatori illustri della Focacceria. Oltre a un video life style sulla Sicilia e le Eolie.

Sotto al piano terra, una sala da 80 posti ospiterà eventi di musica live, privilegiando gli artisti siciliani che si distinguono nei vari generi. Sarà possibile assistere a reading letterari così come a partite di calcio su megaschermo. E ci sarà poi la Sala Florio, con la quale ci si potrà collegare in videoconferenza per incontri ristretti.

E, infine, la ciliegina sulla torta (o il limone sulla panella, per restare in tema): il “Tavolo dell’amicizia“, che rappresenterà lo spirito dell’Antica Focacceria, ricavato da un portale in legno massiccio del 1600, capace di ospitare fino a 14 coperti per i cenaforum.

Di seguito il video della conferenza stampa di ieri (riprese di Davide Vallone):