Live Sicilia

Il procuratore di Palermo Messineo

"I prossimi? Nicchi e Messina Denaro"


Articolo letto 556 volte

VOTA
0/5
0 voti

latitanti, mafia, Mimo Raccuglia, Palermo Francesco Messineo, Cronaca
''Siamo particolarmente soddisfatti perchè la cattura dei latitanti nel loro territorio d'appartenenza è resa ancora più difficile da un contesto ostile alla polizia.Siamo riusciti a vincere le difficoltà grazie all'abnegazione di uomini che hanno fatto sacrifici indicibili e grazie alle sofisticate attrezzature tecniche utilizzate''.

Lo dice il procuratore di Palermo Francesco Messineo durante la conferenza stampa dopo la cattura del boss Mimo Raccuglia. ''I prossimi obiettivi - ha aggiunto - sono Giovanni Nicchi e Matteo Messina Denaro. La cattura dei latitanti è  fondamentale per sconfiggere la mafia perchè i boss continuano a comandare e a gestire gli affari criminali".