Live Sicilia

Indagine dell'istituto Demopolis

Ma il 79 per cento dei siciliani
vuole stabilità politica


Articolo letto 452 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Il 79% dei siciliani auspica una maggiore governabilità della Regione per rispondere alla crisi economica ed ai problemi reali di sviluppo dell'Isola. Solo uno su cinque sarebbe favorevole ad un ritorno alle urne . Il dato emerge dall'ultima indagine sull'opinione pubblica siciliana condotta, dal 12 al 16 novembre, dall'istituto nazionale di ricerche Demopolis.

La fiducia dei cittadini intervistati nei partiti, al 18%, tocca nell'Isola i minimi storici, con una criticità che appare trasversale a tutti gli schieramenti. La ricerca evidenzia il bisogno di progetti concreti per lo sviluppo e l'occupazione giovanile (75%), come assoluta priorità per l'Isola. Dalle analisi delle interviste sembrano aver apprezzato, i cittadini, i tentativi di risanamento del deficit e di riforma, da parte del Governo Lombardo, della sanità, degli Ato della formazione professionale.

Ma vorrebbero adesso una migliore qualità dei servizi sanitari pubblici (57%) e nella gestione dei rifiuti (53%), oggi ben lontani dagli standard europei. Dalla ricerca di Demopolis emerge che i siciliani chiedono anche una decisa accelerazione nell'innovazione del sistema di trasporti e delle infrastrutture (46%), una nuova capacità e trasparenza nella gestione dei fondi europei (38%), una maggiore attenzione per la sicurezza del territorio (35%) dopo la recente tragedia di Messina.