Live Sicilia

SCOMPARSA

Il padre di Denise parte civile contro la figlia indagata


Articolo letto 456 volte

VOTA
0/5
0 voti

denise, mazara del vallo, scomparsa, sequestro, Le brevi
Pietro Pulizzi, padre naturale della piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo (Tp) il primo settembre del 2004, ha deciso che si costituirà parte civile al processo a carico dell'altra figlia, Jessica, indagata del sequestro della sorellastra. Pulizzi ha annunciato la decisione "sofferta" durante la trasmissione 'Chi l'ha vistò in onda su Raitre. Il 24 novembre si svolgerà l'udienza preliminare per la vicenda della ragazzina scomparsa. Secondo gli inquirenti, sarebbe coinvolto anche l'ex fidanzato di Jessica, un tunisino, indagato per favoreggiamento.