Live Sicilia

Sanità siciliana

Cisl: ok a obiettivi manager,
"ma Russo vari decreto"


Articolo letto 615 volte

VOTA
0/5
0 voti

cisl, manager, russo, sanità, sicilia, Politica
La Cisl Sicilia, con una nota firmata dal segretario generale Maurizio Bernava, interviene sui nodi della politica sanitaria regionale, riguardo agli "obiettivi" dei manager delle Asl e alle "linee-guida" per il riordino del servizio sanitario regionale. "L'assessore alla Sanità Massimo Russo - scrive il sindacato - ha attribuito gli obiettivi ai direttori generali delle aziende sanitarie, da realizzare entro il 31 dicembre 2010. E' la prima volta, in passato poco o nulla, al riguardo. La Cisl ha ripetutamente chiesto quest'atto di programmazione che consentirà di gestire le relazioni sindacali aziendali in modo efficace, riequilibrando i rapporti di forza tra le parti nei tavoli negoziali e migliorando la tutela dei diritti e dei bisogni sanitari dei cittadini. E' un'occasione che non ci lasceremo sfuggire. Pertanto, solleciteremo le delegazioni sindacali in tutte le Asl a un'assunzione straordinaria di responsabilità e di partecipazione attiva". "La Cisl Sicilia - conclude la nota - chiede ora, con urgenza, l'adozione del decreto con le linee-guida per attivare i presidi territoriali di assistenza (Pta) e il varo delle linee-guida che definiscano gli atti aziendali da sostenere con una concertazione reale, regionale e territoriale. Tali linee permetteranno, infatti, l'avvio concreto della fase organizzativa del riordino del servizio sanitario regionale. Inoltre, insieme al protocollo d'intesa che abbiamo chiesto e che ci auguriamo di sottoscrivere nei prossimi giorni, cambieranno il contesto generale delle aziende sanitarie".