Live Sicilia

SINDACATI

L'allarme della Cisl. A rischio licenziamento i lavoratori Sac Service


Articolo letto 452 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Duecentoquaranta dipendenti a tempo indeterminato e 120 operatori stagionalizzati della Sac Service Srl, in stato di liquidazione dal 30 settembre scorso, rischiano di perdere il posto di lavoro. A lanciare l'allarme è la Cisl etnea, che annuncia come il commissario liquidatore non abbia dato ancora comunicazione sulla situazione economica della azienda e in merito ad una eventuale cessione del ramo a cordate esterne alla Sac.

"Diversi sono i quesiti - afferma il segretario aziendale Fit Cisl Gianluca Micalizzi - ai quali l'azienda deve ancora dare delle risposte. L'unica risposta che i lavoratori hanno ottenuto è uno sterile atto di accusa che vuol far credere come la responsabilità dell'attuale dissesto finanziario sia imputabile in buona parte a un presunto loro assenteismo. L'unico dato inequivocabile è l'apprensione e lo stress che i lavoratori, che su questa azienda hanno fondato il proprio futuro e quello dei propri figli, sono costretti a vivere".