Live Sicilia

Vittoria d'autore per l'Olio Gallo Verga Palermo


Articolo letto 538 volte

VOTA
0/5
0 voti

basket, l'umanità castellammare del golfo, olio gallo verga palermo, Sport, Zapping
Quarta vittoria per l’Olio Gallo Verga Palermo al PalaUditore: battuta un’avversaria di tutto rispetto, L’Umanità di Castellamare del Golfo, che non aveva ancora assaporato l’amarezza della sconfitta in questa stagione. Pertanto, il successo ha una valenza ancora maggiore.

Olio Gallo in azione

Olio Gallo in azione



Il risultato finale, 69 a 62 per le cestiste allenate da Pier Giorgio Riva, testimonia che è stato un match combattuto e equilibrato, degno di due squadre di alto livello.

Primo Quarto: Alla palla a due l’Olio Gallo si presenta con il reinserimento di Trevisano e Giordani in quintetto accanto a Scrima, Lo Porto e Dominici. Il primo periodo ha visto il dominio delle palermitane che hanno sfoggiato sfoggiano un attacco ben bilanciato in cui si sono messe in luce Lo Porto, autrice di 7 punti, e Giordani. L’Umanità ha provato a rispondere, guadagnandosi diversi viaggi in lunetta specie grazie al’intraprendenza della play Casula: ciò, comunque, non è bastato e il primo parziale ha visto l’Olio Gallo in vantaggio di nove punti (21 – 12).



Secondo Quarto: Dopo la ripresa, è cambiata la trama del match, in quanto le ragazze allenate da Maura D’Anna sono riuscite a prendere le misure dell’attacco dell’Olio Gallo con una sempre più aggressiva e asfissiante zona match-up, mentre dall’altro lato del campo godono di numerosi fischi che causano ancora altri tiri liberi: dei 24 punti realizzati dalle ospiti nel secondo ben 14 sono dalla linea della carità, dove L’Umanità colpisce con precisione disarmante. Sfruttando il blackout dell’Olio Gallo, arriva l’aggancio e persino il sorpasso ospite, col primo tempo che si conclude sul 30-36.

Terzo Quarto: Dopo l’intervallo, l’Olio Gallo ha ripreso a macinare gioco e punti. Le cestiste verghiane hanno confezionato un parziale di 15 – 4, farcito da palle recuperate e contropiede, riportandosi davanti sul 45 – 40. Le castellammaresi, tuttavia, hanno reagito con grinta, tornando in partita e chiudendo il periodo con solo due punti da rimontare, 49 – 47.



Quarto Quarto: Nel periodo decisivo, però, il Verga Palermo accelera e porta a casa l’importantissimo successo. Risultato finale: 69 – 62.

Ecco il tabellino del match:



Olio Gallo Palermo – Scrima 10, Lo Porto 9, Trevisano 16, Dominici 10, Giordani 20; Corrao 2, Bonnì, Ciriminna, Vigilante 2, Verona ne, Vitale ne, Passerini ne. All. Riva.

S.S. L’Umanità – Casula 21, Laudicina 9, Nero 12, Trovato 2, Vaccaro 15; Ganci 1, La Monica 2, Russo ne, Mancuso ne, Senia ne. All. D’Anna.

Arbitri – Scimè di Racalmuto (AG) e Onida di Porto Empedocle (AG).

In virtù di questo successo, l’Olio Gallo Verga Palermo è balzato in testa alla classifica. Prossimo incontro: sabato 28 novembre alla Palestra Pitagora di Gela con la Virtus.