Live Sicilia

PALERMO

Detenuto muore al Pagliarelli


Articolo letto 956 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
E' morto nel carcere ''Pagliarelli'' di Palermo, Antonino Iamonte, di 64 anni, di Saline Ioniche. Iamonte stava scontando una pena definitiva a tre anni di reclusione per associazione mafiosa inflittagli a conclusione del processo scaturito dall'operazione ''D-Day'' contro presunti appartenenti alle cosche di Melito Porto Salvo e della fascia ionica reggina. Antonino Iamonte era accusato di appartenere all'omonima cosca della 'ndrangheta capeggiata da Natale Iamonte, attualmente detenuto. La notizia del decesso è stata diffusa dal figlio di Antonino Iamonte, Francesco, che si recherà oggi a Palermo insieme all'avvocato di fiducia, Pietro Modafferi, ed al medico personale per assistere all'esame autoptico. ''Allo stato - ha detto l'avvocato  Modafferi - non possiamo affermare di trovarci con certezza dinanzi ad un caso di malasanità carceraria. Il mio assistito aveva detto di stare male nella notte di sabato scorso, accusando forti dolori allo stomaco e gli era stata applicata una flebo. Dopo poche ore è morto, ufficialmente per infarto''.