Live Sicilia

Monreale, dal 27 novembre il via
alla Settimana di Musica Sacra


Articolo letto 730 volte

VOTA
0/5
0 voti

concerti, Monreale, musica, musica sacra, palermo, Zapping
Tutto è pronto a Monreale per l'edizione numero 51 della rassegna di Musica Sacra: l'evento in programma ormai da diversi anni si svolgerà dal 27 novembre al 6 dicembre. Una settimana dal carattere “internazionale”, come ha voluto sottolineare quest’anno la direzione artistica del Festival, affidata alla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Quello di quest'anno è un viaggio musicale che, partendo dal Barocco, arriva fino ai giorni nostri. Un programma “internazionale”, appunto, che spazia da Bach, Domenico Scarlatti, e Händel, fino alle opere contemporanee di Jenkins, con un'incursione nella musica siciliana d'oggi con la presenza di un'opera di Lucina Lanzara.

I concerti si svolgeranno in quattro sedi differenti: il Duomo di Monreale (27, 28, 29 novembre e 5 e 6 dicembre), Casa Professa a Palermo (martedì 1 dicembre), Chiesa della SS. Trinità al collegio di Maria a Monreale (giovedì 3 dicembre), e Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, sul “Cassaro” palermitano (venerdì 4 dicembre). Avranno tutti inizio alle 21,15, con ingresso gratuito.

Inaugurerà la rassegna, il Requiem di Verdi, diretto da Donato Renzetti, che torna sul podio dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, il 27 novembre nella splendida cornice del Duomo di Monreale. Tra gli altri concerti in programma, il 5 dicembre, la prima italiana per un altro Requiem, quello del compositore gallese Karl Jenkins, composto nel 2005. Altro debutto, il 6 dicembre, sarà Mons Regalis, l'opera scritta dalla cantante-compositrice Lucina Lanzara, con testi di Salvino Leone, e dedicata proprio al Duomo di Monreale.