Live Sicilia

IMMIGRAZIONE

Presentata agenzia regionale a Palermo


Articolo letto 391 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Un'Agenzia regionale per l'immigrazione riconosciuta a livello europeo che coordini i flussi migratori e fornisca assistenza e formazione ai migranti presenti sul territorio. L'organismo, che dovrebbe aver sede nell'ex ospedale Santa Caterina di Monreale, è stato presentato oggi, a palazzo dei Normanni, dall'on. Salvino Caputo (Pdl), intervenuto al seminario "Diritto delle minoranze ed il fenomeno dell'immigrazione", organizzato dall'associazione "Suggestioni mediterranee" con il patrocinio del Senato. L'agenzia regionale si muoverà sugli stessi binari dell'agenzia nazionale per l'immigrazione onlus che ha già istituito dei centri servizi per l'immigrazione a Roma e in altre città d'Italia. "Quindici giorni fa - afferma Caputo - ho presentato alla commissione competente un disegno di legge per istituire un'agenzia regionale per l'immigrazione che avrà sede a Monreale". "Il disegno di legge - aggiunge il vicepresidente del consiglio regionale del Lazio, Bruno Prestagiovanni - riprende un altro Ddl simile presentato nel Lazio, nel febbraio 2008. L'obiettivo è di creare una rete di agenzie regionali che diano assistenza e formazione agli immigrati. Una struttura che guarderà ai diritti umani e alla persona. Non ci potrà essere integrazione - conclude - se in futuro non ci sarà possibilità di dialogo e il dialogo passa attraverso le conoscenze linguistiche, degli elementi base della nostra Costituzione e della formazione degli immigrati".