Live Sicilia

Castiglione: "Cerchiamo un piano comune"

"Un tavolo tra Mpa e Udc"


Articolo letto 508 volte


catiglione, pdl, sicilia, Politica
''L'Mpa aprirà un tavolo anche con l'Udc''. L'ha detto il co-coordinatore del Pdl in Sicilia, Giuseppe Castiglione, al termine dell'incontro a Catania tra i vertici regionali del suo partito e quelli del Movimento per l'autonomia, per trovare una soluzione alla crisi che si è aperta alla Regione. ''Abbiamo insistito - ha aggiunto - sulla necessità di includere l'Udc: una maggioranza risicata non sarebbe sufficiente ad affrontare i grandi temi che il governo di Raffaele Lombardo dovrà affrontare''. Probabilmente l'esecutivo chiederà il rinvio della seduta prevista per mercoledì all'Ars, dove si sarebbe dovuto anche esaminare un ordine del giorno di censura nei confronti dell'assessore alla Presidenza Gaetano Armao. ''Senza un chiarimento - ha spiegato Castiglione - è chiaro che la nostra linea in aula non subirebbe modifiche''. La scorsa settimana l'Ars aveva bocciato il Dpef del governo e il Pdl aveva votato insieme al Pd. Sul piano programmatico, l'incontro di ieri sera ha stabilito che saranno formate due delegazioni per mettere a punto un piano comune di priorità da affrontare