Live Sicilia

Mafia

Quando Spatuzza inviò gli auguri di Pasqua al Papa


Articolo letto 516 volte

VOTA
0/5
0 voti

auguri, cosa nostra, mafia, papa, pentito, spatuzza, Cronaca
Nel 2007 il collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza, che fece parte del commando mafioso che uccise don Pino Puglisi, parroco di Brancaccio, a Palermo , inviò gli auguri pasquali al Papa oltre a quelli di "buon compleanno al semplice e umile lavoratore della Vigna del Signore". Lo scrive il 18 aprile monsignor Giorgio Caniato ispettore generale dei cappellani del dipartiemnto dell'amministrazione penitenziaria al cappellano della casa circondariale di Ascoli Piceno. Caniato aggiunge che il "Papa ringrazia e ricambia di cuore l'augurio di coltivare la speranza delle grandi cose promesse da Gesù risorto e di ricevere il dono della gioia dell'anima". La nota è tra gli atti inviati dalla procura di Firenze a quella di Palermo e che sono finiti tra le carte del processo d'appello al senatore Pdl Marcello Dell'Utri accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e condannato in primo grado a nove anni di carcere.