Live Sicilia

PALERMO

Tentato omicidio a Misilmeri, arrestato per residuo pena


Articolo letto 508 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
E' stato rintracciato e arrestato Maurizio Crinò, 38 anni, commerciante di Misilmeri, provincia di Palermo, che deve deve ancora scontare 5 mesi agli arresti domiciliari così come stabilito dal tribunale di Sorveglianza di Palermo lo scorso 20 novembre. Crinò è stato giudicato colpevole di tentato omicidio per alcuni colpi di arma da fuoco sparati contro un commerciante concorrente, ferito lievemente, il 14 Aprile del 2006. Dopo due giorni di ricerche da parte dei carabinieri, ieri, nel tardo pomeriggio il commerciante è stato posto agli arresti domiciliari.