Live Sicilia

Calendario

"Razza bastarda", campagna
di Toscani contro il randagismo


Articolo letto 931 volte

VOTA
0/5
0 voti

oliviero toscani, randagismo, razza bastarda, Zapping
Sono 9 donne e 10 maschietti, tutti rigorosamente bastardi e tutti siciliani, i super modelli di "Meglio soli che male accompagnati", la nuova campagna sociale contro il randagismo firmata da Oliviero Toscani, a favore della Lega Nazionale per la difesa del cane e resa possibile grazie al contributo di Almo Nature.
I 19 fotomodelli, originari di Castelvetrano, Marsala, Trapani e Palermo, immortalati nei canili delle suddette città, gireranno tutta l’Italia nelle pagine di "Razza Bastarda", il calendario realizzato dai giovanissimi ragazzi del "Progetto Terremoto" di Salemi con il supporto de "La Sterpaia", la moderna bottega dell’Arte della comunicazione, sotto la direzione artistica di un inarrestabile Oliviero Toscani. Un “bastardo modello” per ogni mese dell’anno; storie, informazioni e curiosità per ogni pagina del calendario. Bravissimi Giacomo Costa, 22, Emanuele Giattino, 25, e Federico Mauro, i fotografi siciliani che hanno realizzato gli scatti, ma quelle espressioni, la forza degli sguardi, quelle pose, quei caratteri così trasparenti non potevano essere progettati. Non vi è supplica, né pietà, nessuna ricerca di carezze, e neppure voglia di tenerezza; "Razza Bastarda" è la semplice espressione della realtà, così forte da bloccare il fiato, tanto vera da metter quasi paura. “L’arte contemporanea è, e deve essere, l’espressione massima della condizione umana, e non può che mostrarci la realtà in cui viviamo - dice Oliviero Toscani - l’arte è un mezzo di comunicazione e come tale deve essere utilizzato per diffondere e divulgare un messaggio”.
E se è vero che esiste una calendariomania che travolge tutte le generazioni, e una tendenza a clonare gli stereotipi da calendario, allora questi sono i “bastardi modello” da emulare, questo è il calendario da collezionare. Il messaggio è chiaro e semplice: “La combinazione di geni e culture differenti, non può far altro che generare sorprendenti evoluzioni. "Razza Bastarda" non è un insulto, non un’offesa; indica piuttosto quella moltitudine che caratterizza la realtà del mondo moderno”.

Il calendario, che verrà presentato alla stampa martedì 1 dicembre 2009, alle 12, presso il cortile Richiniano dell’Università degli Studi di Milano, sarà disponibile presso tutti i Pet shop che espongono prodotti Almo Nature e sul sito della Lega del cane al costo di €10. Il ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza alla Lega Nazionale per la difesa del cane.

Guarda il videoclip: