Live Sicilia

Successo esterno per l'Olio Gallo Verga Palermo


Articolo letto 617 volte

VOTA
0/5
0 voti

basket, olio gallo verga palermo, Sport, virtus gela, Zapping
Missione compiuta: l’Olio Gallo Verga Palermo torna da Gela con una vittoria, la quinta stagionale, conservando così il primo posto in classifica, in compagnia dell’Himera Termini Imerese.

La squadra allenata da Piergiorgio Riva ha vinto 89 a 56, ma non è stata una partita che è andata liscia come l’olio, soprattutto nella prima metà della gara, nonostante il risultato dica altro (anche se è quello che conta).

Il primo quarto è terminato 20 – 13 per le cestiste palermitane, che sono andate al riposo con 10 punti di vantaggio (43 – 33). Insomma, un buon attacco ma una difesa poco concentrata.

Negli ultimi due periodi, invece, l’Olio Gallo ha cominciato a prendere il largo, chiudendo il terzo quarto in vantaggio di ben 28 punti (69 – 41). Di conseguenza l’ultima frazione di gioco è stata “tranquilla” e forse per questo la difesa non è stata molto attenta, concedendo alla gelese Micciché 10 dei 12 punti realizzati nell’intero match.

Ma tutto bene quel che finisce bene: un successo esterno che permette al Verga Palermo di rimanere in vetta alla classifica, in attesa dell’ultima partita del girone d’andata, che si disputerà sabato prossimo al PalaUditore col Cefalù, che occupa la penultima posizione in graduatoria.

Ecco il tabellino del match:

Olio Gallo Palermo – Scrima 5, Trevisano 10, Corrao 18,Verona 8, Vitale 6; Passerini 6, Bonnì 4, Di Vita, Lo Porto 16, Azzarello 6, Vivirito 10. All. Riva.

Virtus Gela – Cassarino 4, Cafà 14, Cappellone 9, Miccichè 12, La Cognata 10; Palmeri 5, Salonia 2, Cannizzo ne, Bentivegna ne. All. Romano.

Altri risultati della giornata: Umanità Castellammare – Himera Termini Imerese 54 – 65; Cefalù Basket – Otium Palermo 40 – 66.