Live Sicilia

Porto Empedocle

Droga, arrestato consigliere comunale


Articolo letto 954 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Sei persone, tra le quali un consigliere comunale, Giacomo Lombardo (Pdl), di 48 anni, sono state arrestato a Porto Empedocle dalla polizia con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. I provvedimenti di custodia cautelare sono stati firmati dal Gip Lisa Gatto, su richiesta del Pm Andrea Bianchi. Gli altri arrestati sono il figlio di Giacomo Lombardo, Calogero, di 25 anni, e Filippo Carbone, di 24, ai quali sono stati concessi i domiciliari cosi' come al consigliere comunale, e ancora Filippo Grilletto, di 27, Raimondo Marnalo, di 29, e Stefano Lombardo, di 30. Nel corso di una perquisizione sono stati sequestrati anche trecento grammi di hashish divisi in panetti, di cui uno degli arrestati aveva cercato di disfarsi lanciando la droga dalla finestra. L'operazione e' stata denominata ''Red Scorpion'' dal nome di un bar di Porto Empedocle che, secondo gli investigatori, era la centrale dell'attivita'di spaccio.