Live Sicilia

Fiat, dopo le dichiarazioni di Marchionne

Fabbrica e indotto in sciopero immediato


Articolo letto 1.020 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, sciopero, termini imerese, Cronaca, Economia
Il consiglio di fabbrica della Fiat di Termini Imerese ha deciso di proclamare lo sciopero dopo che l'azienda ha ribadito l'intenzione di diversificare la produzione nello stabilimento che attualmente produce la Lancia Ypsilon. Le Rsu, secondo quanto afferma il segretario provinciale della Uilm, Vincenzo Comella, hanno stabilito di bloccare l'attività e usciranno dalla fabbrica alle 16.50.

Anche gli operai della Lear, azienda dell'indotto Fiat di Termini Imerese, hanno deciso di scioperare dopo che il Lingotto ha ribadito che in futuro lo stabilimento siciliano non produrrrà più auto. Le tute blu del secondo turno hanno così deciso di proclamare subito l'agitazione e adesso si trovano davanti ai cancelli della Fiat, dove il lavoro nelle catene di montaggio che producono la Lancia Ypsilon era ripreso ieri dopo due settimane di cassa integrazione.