Live Sicilia

Economia

Riforma del bilancio dell'Ue
Convegno organizzato dall'Aiccre


Articolo letto 481 volte

VOTA
0/5
0 voti

aiccre, bilancio, convegno, Economia, unione europea, Zapping
La crisi finanziaria mondiale ha messo in evidenza tutti i limiti del Patto di stabilità e di crescita dell'Unione europea e reso ancora più evidente la necessità di riformarne il bilancio finora affidato, in massima parte, all’apporto dei singoli Stati. Un meccanismo perverso che finisce col ripercuotersi sull'economia di regioni come la Sicilia che dai fondi Ue traggono ossigeno. Dell'argomento si parlerà domani, giovedì 3 dicembre, a Palermo, alle 16,30, presso Palazzo Jung (via Lincoln, 71),  in occasione del convegno “La riforma del Bilancio dell'Unione europea come premessa per lo sviluppo e la coesione economica in Europa”. Al dibattito, organizzato dalla federazione siciliana dell'Aiccre (Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa) e dal Movimento federalista europeo, parteciperanno Guido Montani, docente di economia e politica internazionale all'università di Pavia; Maurizio Bernava, segretario generale della Cisl Sicilia; Antonello Cracolici, componente della commissione Bilancio all'Ars; il presidente della Provincia etnea, Giuseppe Castiglione nella sua qualità di presidente della federazione regionale siciliana dell'Aiccre; e Giada Platania, responsabile Area programmazione e affari internazionali di Confindustria Sicilia. Ad aprire i lavori, coordinati da Ruggero del Vecchio del Movimento federalista europeo, sarà il presidente del consiglio provinciale di Palermo, Marcello Tricoli.