Live Sicilia

"Malinteso" tra il cantante e la società

Colombo: "Scrivo l'inno rosanero"
Ma il Palermo smentisce


Articolo letto 923 volte

VOTA
0/5
0 voti

colombo tony, inno rosanero, maurizio zamparini, Cronaca
Curioso caso per la dirigenza del club rosanero. Nel tardo pomeriggio di ieri circolava la voce che il presidente Zamparini avesse commissionato al cantante Tony Colombo -   una notizia data dallo stesso cantante -  il nuovo inno del Palermo. Prima di questa "notizia", la società palermitana aveva indetto due bandi pubblici che non hanno visto alcun vincitore, nonostante i 39 brani presentati al cospetto del maestro Veronesi.  Tempestiva la smentita di Zamparini tramite il suo ufficio stampa: "Si precisa che la notizia è falsa e priva di alcun fondamento". Una furbata quella del procuratore di Tony Colombo per pubblicizzare il proprio assistito? Risponde Vassilly Sortino, addetto stampa del cantante: "Ho parlato con Tony il quale mi ha detto che stava lavorando sul pezzo". "Non volevamo sollevare questo polverone, ma non abbiamo detto alcuna bugia. In ogni caso siamo d'accordo con la società. Sicuramente è stato un fraintendimento -  aggiunge Rosa Di Stefano dell'ufficio stampa- forse perchè sarebbe stato il sogno di Tony".  Si attendono aggiornamenti sul caso dalle due parti, ma probabilmente la storia si concluderà nel silenzio.