Live Sicilia

ENTI LOCALI

Rimborso spese di 3,7 milioni ai Comuni per gli asili nido


Articolo letto 578 volte

VOTA
0/5
0 voti

asili nido, enti locali, rimborso spese, Le brevi
Tre milioni e settecentodiecimila euro per il rimborso dell’80 per cento delle spese sostenute, dai Comuni con meno di 5mila abitanti, per la gestione degli asili nido. L’assessore regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e delle Autonomie locali, Caterina Chinnici, ha firmato il decreto che approva il riparto della somma ai 24 Comuni interessati. Il rimborso, per i prossimi 3 anni, è stato previsto da una norma della Finanziaria regionale (comma 3, articolo 9 della legge 6/2009).
Questo l’elenco dei Comuni beneficiari.
Provincia di Agrigento (4): Alessandria della Rocca (115mila), Caltabellotta (222mila), Cattolica Eraclea (18mila) e Siculiana (289mila).
Provincia di Caltanissetta (1): Campofranco (223mila).
Provincia di Catania (3): Castiglione di Sicilia (64mila), Milo (480 euro) e San Michele di Ganzaria (229mila).
Provincia di Messina (13): Furci Siculo (87mila), Furnari (196mila), Montalbano Elicona (165mila), Nizza di Sicilia (158mila), Piraino (194mila), San Piero Patti (139mila), Santa Lucia del Mela (118mila), Sant’Angelo di Brolo (43mila), Santo Stefano di Camastra (227mila), Saponara (101mila), Scaletta Zanclea (171mila), Torrenova (207mila) e Venetico (163mila).
Provincia di Palermo (2): Camporeale (212mila) e Villafrati (145mila).
Provincia di Ragusa (1): Monterosso Almo (224mila).